Blog: http://Irlanda.ilcannocchiale.it

Merde sempre, di ogni colore

Massacrato di botte da 5 merde fasciste. La sua " colpa "? Essere di colore. Questo è successo a Roma. E mentre la teppaglia gli urlava " negro di merda " e lo massacrava di botte, NESSUNO è intervenuto. Come sempre.
Ma purtroppo ci sarà poco lavoro per i " giornalisti ", non ci saranno trasmissioni tv, magliette del ragazzo menato o minuti di silenzio. E non solo perchè
 ( fortunatamente ) il ragazzo non è morto, ma anche perchè le 5 merde non erano laziali, ma romanisti......
La merda è merda, a prescindere dalle fede calcistica, ma vorrei vedere la stessa indignazione quando queste cose non riguardano tifosi laziali.
Buona serata e fanculo a tutti i razzisti/fascisti del mondo.

Pubblicato il 30/10/2017 alle 19.46 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web